.
Annunci online

Nightfreeqnc
libere frequenze notturne


Diario


9 dicembre 2004

A.genzia V.iaggi M.usicali... Inizia il viaggio!

Sono convinto che le cose che accadono e che si susseguono sulla faccia della terra, non seguano sempre un ordine cronologico...
Cioè Bach improvvisava e componeva Jazz senza saper niente delle "influenze afro sulle melodie europee dei primi del '900"(e come avrebbe potuto, è vissuto 300 anni prima!)...
Penso che le cose prima o poi si incontrino, come vecchi amici dopo un lungo viaggio. Partiamo dal mio inizio: Africa! Culla delle civiltà, delle arti espressive... della Musica: nata per riprodurre ed esaltare i suoni che circondano l'uomo, per narrare le sue storie... e per ciò i tamburi, le voci vengono plasmati usati ed identificati. Veniamo a sapere di tutto questo solo quando, per soddisfare il nostro mercato "civile ed occidentale", andiamo a cercare manodopera a costo zero! La piaga della schiavitù nelle Americhe(chi mai ce la racconterà veramente?). Tra campi di cotone, carceri inumane, e lavori impossibili, la gente canta!!! (Senza impazzire per dischi e riproduzioni introvabili basta acquistare un cd di Branford Marsalis "I Heard You Twice The First Time" e ascoltare "Berta, Berta"). Quelle persone suonano e tentano di ritrovare in quegli "strani" strumenti europei i suoni della loro terra delle loro voci, ed è per questo che modulano, sporcano le sonorità, spezzano le scale europee con pentatoniche tribali (chi sa di musica può spiegare che le musiche primordiali, non conoscono i "semitoni"...e qui sembro vero!!!)...Nascono i Canti di Lavoro, lo Spirituals...IL Blues: grazie alla loro musica quegli uomini comunicano, amano, scherzano (nonostante tutto) e imitano ironicamente i "Padroni" (sappiate che tante di quelle strane camminate dei "Neri" nacquero come parodia agli atteggiamenti dei padroni, poi successivamente ri-imitate dal mondo dello spettacolo...e così via)...
E dopo un po' grazie alla loro musica i "colored" iniziarono anche a vivere!...
Il primo viaggio si conclude consigliandovi di rapire, rubare, accattonare, e ancheperchènnò comprare tutto ciò che vi stuzzica la mente e il cuore intorno al
Blues rurale del 1910-20, a quello Urbano delle prime metropoli nord-americane...e quello Jazzistico nato dopo folli notti d'amore tra il Blues e il Ragtime, il Charleston...e le "Marce funebri"...
Ma anche di scovare l'altra faccia della musica Afro-Americana:
il Samba e le musiche Caraibiche e Americo-Latine...iniziarono contemporaneamente al Blues il loro cammino...ma si incontrarono, ufficialmente solo tanti anni dopo...
BonVoiage!
Nighty




permalink | inviato da il 9/12/2004 alle 20:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
sfoglia     novembre        gennaio
 
 




blog letto 249119 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Film!
Teatro
Corso Animatori
La mia Città
A.genzia V.iaggi M.usicali
Racconti Sconnessi
Senza Filtro
Le Città di Nighty
Coma so' Ffatte?
Frattaglie poetiche
Commedie autografe
Racconti e Frammenti
Riflessi Sabbiati
Disertori
Discoteca LibereFrequenzeNotturne
recensioni

VAI A VEDERE

Nighty su MySpace
Valtur


Google

Note Biografiche dell'essere vivente in questione...

Nighty
 nasce… come tutti!
E sarà proprio questo che gli regalerà quell’eterna espressione di stupore nel non persuadersi che un essere come lui potesse venire al mondo come gli altri esseri umani!
Passerà la prima parte della sua vita nell’abile arte di mimetizzarsi tra gli abitanti del globo terracqueo, annaspando volontariamente tra la mediocrità di studi tecnici e gli approcci poco convincenti con l’università.
Successivamente, con una spiazzante mossa del tutto uguale a quella dei migliori esemplari di homo sapiens (una raccomandazione parentale), conquista un posto in fabbrica come operaio generico.
Non contento della mimetica e insulsa vita fin lì costruitasi, identifica in un altro mestiere l’apoteosi dell’idiozia e contemporaneamente il suo posto perfetto per ingannare qualunque dubbio sulla sua provenienza o presunta intelligenzaL’Animatore Turistico!

Purtroppo l’istinto primordiale di scarabocchiare e far domande su qualunque cosa riempia della sua massa l’atmosfera di questo sconosciuto pianeta, e formulare di tanto in tanto pensieri di senso compiuto su fogli di cellulosa, ancora oggi minano la sua faticata tranquillità.
Si è recentemente prodotto in un libro di racconti e frammenti poetici (Racconti e Frammenti, Montedit 2005), scrive saltuariamente su un Blog (www.nightfreeqnc.ilcannocchiale.it) e continua a far domande e ad impiastrare albe primordiali e intensi tramonti con la sua pedissequa espressione di stupore.
Voci veritiere e confermate dai fatti che lo danno vincitore di un premio letterario col suo primo romanzo “Noiæ (jamme po’ iì!)”(poi trasformato in "Noi (...ae!)" per l'imminente edizione Serarcangeli), acuiscono l’incombenza che prima o poi venga riconosciuto, isolato e reso innocuo per la società.
Nell’attesa del lieto evento le ultime notizie pervenute lo danno eremita in un luogo ameno alle pendici di un monte del “Golfo del Lazio” alle prese col suo secondo romanzo.
Nel frattempo subisce gli effetti delle fobie da letto singolo e degli sbalzi di umore propri della sua natura.

music player
I made this music player at MyFlashFetish.com.
.



CERCA