.
Annunci online

Nightfreeqnc
libere frequenze notturne


Diario


1 marzo 2005

Riflessi Sabbiati n° 10: l'ultima vacanza...

…Sarà strano!
Ma dopo tanti avvenimenti, personali e più sociali… mi son ritrovato a vivere un periodo della vita pieno di certezze, a cominciare da quella economica, eppur travagliato da impellenti dubbi e scelte che premevano le tempie e non mi facevano godere nemmeno quelle che sarebbero state le ultime mie vacanze vere, con i miei amici migliori; di lì a poco persi tra i mille impegni da adulti, le strade che si ramificano, le incomprensioni che si amplificano.
Gargano: Agosto 1993
Treno e Bus per arrivare.
Rosa, ragazza mora sul treno-littorina San Severo-Peschici.
Bella!… Ma non troppo!
Simpatica e disponibile alle battute e all’elastico eloquio di…
Non mio, purtroppo o per fortuna, ma di Livio!
Livio: amico della prima ora! Il più intelligente e pungente tra tutti quelli del gruppo; perché chi sa far battute e sa star zitto contemporaneamente è intelligente…Cazzo!
Spiaggia a piedi ed entrata abusiva in Spiaggia Lunga!
Campo attrezzato con amici e 10 giorni e 10 notti di mare e relax e…
Le Chiappe di Valentina!
…Che ballano la Lambada!…
(Ve la ricordate? Erano i tempi di: “Ahi! Ahi! Ahi! SE faccio un Filio… Ahi! Ahi! Ahi! Lo chiamo Emilio…” alla tv! Mitico)
Il suo volto molto vicino al mio il giorno della partenza… Poi la notte…
Il suo volto molto… Ubriaco! La notte di quell’autobus alle tre!
Il niente che ci unì!
Le quattro chiacchiere con Livio che mi disse, tra un silenzio e l’altro:
”Tu… Non sei così! Tu ti devi appassionare, innamorare… sennò non ci combini niente con le ragazze… Sei fatto male!… O bene?” E sorrise.
Io sorrisi!
Poi piegai il capo in avanti…
Attesi l’autobus e, finalmente fermo, dopo mesi e mesi di frenetici movimenti di confusione, di riorganizzazione…
Dopo mimetizzanti impegni dissimulatori…
Dopo rapide e poco riposanti vacanze Ferragostane…
Pensai…
Lacrimando un po’ sotto la pacca comprensiva del mio amico…
Che…
Era solo un mese che mio Padre se n’era andato!

Il fischio delle portiere del mezzo “Ferrovie del Gargano”

Casa, lavoro e…
Scelte nuove…
Ma questa è un’altra storia.

Puntate Precedenti
Nighty


Domattina posto la mia prima "Senza Filtro" su San Remo...
Classsifiche, commenti, riassunti "notevoli..."
Siateci!!!




permalink | inviato da il 1/3/2005 alle 20:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
sfoglia     febbraio        aprile
 
 




blog letto 250893 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Film!
Teatro
Corso Animatori
La mia Città
A.genzia V.iaggi M.usicali
Racconti Sconnessi
Senza Filtro
Le Città di Nighty
Coma so' Ffatte?
Frattaglie poetiche
Commedie autografe
Racconti e Frammenti
Riflessi Sabbiati
Disertori
Discoteca LibereFrequenzeNotturne
recensioni

VAI A VEDERE

Nighty su MySpace
Valtur


Google

Note Biografiche dell'essere vivente in questione...

Nighty
 nasce… come tutti!
E sarà proprio questo che gli regalerà quell’eterna espressione di stupore nel non persuadersi che un essere come lui potesse venire al mondo come gli altri esseri umani!
Passerà la prima parte della sua vita nell’abile arte di mimetizzarsi tra gli abitanti del globo terracqueo, annaspando volontariamente tra la mediocrità di studi tecnici e gli approcci poco convincenti con l’università.
Successivamente, con una spiazzante mossa del tutto uguale a quella dei migliori esemplari di homo sapiens (una raccomandazione parentale), conquista un posto in fabbrica come operaio generico.
Non contento della mimetica e insulsa vita fin lì costruitasi, identifica in un altro mestiere l’apoteosi dell’idiozia e contemporaneamente il suo posto perfetto per ingannare qualunque dubbio sulla sua provenienza o presunta intelligenzaL’Animatore Turistico!

Purtroppo l’istinto primordiale di scarabocchiare e far domande su qualunque cosa riempia della sua massa l’atmosfera di questo sconosciuto pianeta, e formulare di tanto in tanto pensieri di senso compiuto su fogli di cellulosa, ancora oggi minano la sua faticata tranquillità.
Si è recentemente prodotto in un libro di racconti e frammenti poetici (Racconti e Frammenti, Montedit 2005), scrive saltuariamente su un Blog (www.nightfreeqnc.ilcannocchiale.it) e continua a far domande e ad impiastrare albe primordiali e intensi tramonti con la sua pedissequa espressione di stupore.
Voci veritiere e confermate dai fatti che lo danno vincitore di un premio letterario col suo primo romanzo “Noiæ (jamme po’ iì!)”(poi trasformato in "Noi (...ae!)" per l'imminente edizione Serarcangeli), acuiscono l’incombenza che prima o poi venga riconosciuto, isolato e reso innocuo per la società.
Nell’attesa del lieto evento le ultime notizie pervenute lo danno eremita in un luogo ameno alle pendici di un monte del “Golfo del Lazio” alle prese col suo secondo romanzo.
Nel frattempo subisce gli effetti delle fobie da letto singolo e degli sbalzi di umore propri della sua natura.

music player
I made this music player at MyFlashFetish.com.
.



CERCA