Blog: http://Nightfreeqnc.ilcannocchiale.it

R. S. 4 ...Che orgoglio!

... Proprio "Quella" del "rifiuto" manda l'ultima lettera ove spiega, pur rapita e affascinata dalle parole di Nighty, che non solo Lui non potrà mai essere più che il suo scrittore personale, ma che non è considerabile neanche l'ipotesi di amicizia... Non che Nighty avesse fatto sin ora qualche pretesa sul tipo di legame tra loro due...
Aveva semplicemente espresso in modo diretto e, sperava, dolce ed efficace, che lei lo attraeva e che avrebbe desiderato conoscerla e magari che in lei si accendesse la voglia di conoscerlo... Tutto qui! Tutto il resto lo ha fatto Lei: appuntamenti fissati e poi mandati a vuoto, scuse bambinesche per evitare concerti e luoghi comuni, insomma tutto quello che il campionario della fuga sa esprimere in parole e atti... Ma mai niente che smascherasse il vero sentimento per Lui... Niente! Solo distanza, forzature e depistaggi evitanti confronti diretti per... Paura? E di cosa?... Quel dubbio per anni lo aveva stimolato a cercare risposte affascinanti... Ora basta! Quelle inutili fughe erano soltanto se stesse... la dimostrazione del vuoto, del nulla, della mediocrità.
Nighty è incazzato! Scuro in volto, pesta i tasti del Pc e rimugina rumoroso mentre smozzica pellicine delle dita e angoli di fotografie nell'anima ferita: ma non per Lei o per il due di picche più lungo della storia... Ma per aver sbagliato mira in un modo così fragoroso... Lei non era che mediocrità travestita da interessante donna con alti sogni... tutti sterili e, infatti, mai realizzati e neanche tentati!
- E io sarei dovuto essere la miglior tela di quella galleria di opere incompiute? Mi bastano i miei difetti e le mie cazzate a sporcare il mio futuro... Del suo non voglio farne parte!
Che orgoglio! Che rabbia, ma anche quanta energia e quanti altri obiettivi affluiscono nella sua mente appesantita, nonstante tutto... E ora sorride di nuovo.
Le immagini del suo strano lavoro di comunicatore dell'Agio (ma anche Qui e Qui... ma solo per dare un'idea diversa dal solito), delle distanze con i cari che si allungano, e quelle con gli sconosciuti che si avvicinano... Ora lo riportano al giorno che ogni anno è il suo vero Capodanno, il giorno in cui ristabilisce distanze più consone ai legami affettivi, quello che di solito corrisponde con la fine della stagione estiva e lascia qualche mese di tempo prima di quella invernale!
La messa per il Padre in Val Fondillo...
Passano pochi minuti...
Poi raccoglie gli occhi stanchi, richiusi sull'ultima pagina scritta e rilegge tutto...
"Con La Faccia Di Un Bambino..."
(prossimamente su "Racconti e... Frammenti")
Poi si addormenta... (continua...)

Intro
Prima Puntata
Seconda Puntata
Terza Puntata
A. V. M. La lista della spesa "italiana"
Gioventù Rivoluzionaria? (special guest Zuppah!) 
continuate a dir la vostra anche su Anni '70 e Anni '80
Nighty

Pubblicato il 21/12/2004 alle 17.0 nella rubrica Riflessi Sabbiati.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web